News & Eventi

IVA: DAL 01/01/2021 DA INVIARE AL SERVIZIO DI INTERSCAMBIO (SDI) INVERSIONE CONTABILE E FATTURE ESTERE

17/12/2020

Come già anticipato si ricorda che, a partire dal 1° gennaio 2021, entrerà in vigore il nuovo tracciato delle fatture elettroniche. Il SdI, pertanto, accetterà esclusivamente fatture e note di variazione elettroniche predisposte sulla base del nuovo tracciato.

Con tali nuovi codici delle fatture, l’obbiettivo dell’Amministrazione Finanziaria è la predisposizione delle “bozze” di liquidazioni periodiche IVA.

  •   Segnaliamo inoltre l’obbligo MENSILE di invio dal 01/01/2021 delle integrazioni fatture Reverse Charge, quindi andrà fatto l’inserimento OGNI MESE delle stesse in contabilità e successiva integrazione che provvederemo poi ad inviare a SDI (sanzionato tardivo invio) Si raccomanda la segnalazione delle fatture all’Ufficio di Zona.
  •   Lo stesso vale per le Fatture Acquisto Estere in quanto per le stesse faremo integrazione contabile e creeremo il file xml per invio a SDI.
  •   Per le fatture di vendita estere non grava ancora l’obbligo di invio a Sdi, ma dal 2022, in vista della precompilata Iva da parte di Agenzia Entrate, occorrerà inviarle elettronicamente anch’esse; conseguentemente verrà soppresso l’invio dell’Esterometro.
  • Si raccomanda alle aziende di iniziare ad inviarle elettronicamente; per le vendite all’estero (Paesi Intracomunitari) occorre consegnare sempre le due prove documentali obbligatorie per non dover applicare l’aliquota iva del prodotto.

Immagine

Condividi